Altri Prodotti
Sale rosa dell’ Himalaya

Sale rosa dell’ Himalaya

Il suo sapore è puro ed equilibrato come la sua forma cristallina; il sale rosa dell’ Himalaya Resonace, viene estratto a mano delle miniere tra rocce multi-millenarie ai piedi del Tibet.

Non contiene additivi, non è inquinato e si può dire puro al 100%. I suoi purissimi minerali ed oligoelementi sono nutrienti e riequilibrano l’ organismo senza invaderlo.

Con questo sale, cucinare in modo naturale è semplice e divertente; in pochi minuti potrete gustare la carne e il pesce con l’esaltazione del gusto autentico ed un sapore straordinariamente equilibrato. Le piastre di sale rosa dell’ Himalaya possono essere scaldate nel forno a gas o sul barbecue, oppure utilizzate per portare in tavola, in quanto, trattengono a lungo il calore assorbito.

PIASTRA SALE HIMALAYA

PIASTRA SALE HIMALAYA

Formato 20X30

PIASTRA SALE HIMALAYA

PIASTRA SALE HIMALAYA

Formato 15x15

Carne Duroc


– RESA 100%

– MIGLIORI CEREALI NATURALI

– PROVENIENZA TERUEL

– TRACCIABILITA’ GARANTITA

– ALLEVAMENTO LIMITATO

TRASFORMARE I CEREALI IN CARNE

LA QUALITA’ DELLA CARNE INIZIA CON IL GIUSTO ALLEVAMENTO E LA GIUSTA ALIMENTAZIONE.

IL SUCCESSO È IL RISULTATO DI UN ATTENTO E GESTITO PROGRAMMA DI ALLEVAMENTO DEL MAIALE

NATURUEL, RAZZA ESCLUSIVA DELLA PROVINCIA DI TERUEL

TRACCIABILITA’ GARANTITA DALL’ALIMENTAZIONE DI CEREALI

SELEZIONATI FINO AL PRODOTTO CONFEZIONATO

Produzione e selezione dei migliori CEREALI NATURALI da Teruel

LA TRACCIABILITA è fondamentale per MIGLIORARE LA SICUREZZA

ALIMENTARE E ASSICURARE LA QUALITÀ

Ogni pezzo DUROC NATURUEL può essere fattO risalire alla SINGOLA fattoria in cui è stato prodotto.

I maiali possono essere monitorati fino all’ ALIMENTAZIONE e all’ assistenza che hanno ricevuto

ALLEVAMENTO LIMITATO

LA PRODUZIONE È LIMITATA per ridurre lo stress DELLE LE FIBRE MUSCOLARI. OFFRIAMO AL

NOSTRO CLIENTE UNA carne tenera E DI QUALITÀ.

LA DIFFERENZA POTETE VEDERLA & GUSTARLA

HA IL COLORE PIU’ PIACEVOLE DI UNA CARNE SUINA CRUDA

LA CARNE è tipicamente più succosa più tenera

IL NOSTRO OBIETTIVO

TRASFORMIAMO CEREALI IN CARNE ! E QUESTO SIGNIFICA CIBO DI QUALITA ‘

Selvaggina

Selvaggina cacciata non allevata
– CAPRIOLO
– CERVO
– CINGHIALE
– DAINO
– MUFLONE
– FAGIANO

– ALTA DIGERIBILITA’
– BASSA QUANTITA’ DI GRASSI
– MENO COLESTEROLO
– RICCA DI PROTEINE
Proprietà della carne

È uno dei pasti naturali più consumati da centinaia di anni. La carne di selvaggina contiene fibre muscolari più fini rispetto alla carne degli animali da macello. Alta digeribilità. Ha una bassa quantità di grassi, contiene meno colesterolo.E’ ricca di proteine. La carne contiene una elevata quantità di aminoacidi essenziali del corpo che non possono essere prodotti da soli. Una maggiore quantità di acidi grassi insaturi: come Omega-3 e Omega-6 hanno impatto positivo sul sistema nervoso e circolatorio umano. Inoltre, Serve per la prevenzione di malattie cardiovascolari, per lo sviluppo dell’immunità del corpo ed abbatte il colesterolo nel sangue.

Tipi di carni:

Con il termine selvaggina originariamente venivano indicati gli animali che vivevano allo stato selvaggio, cacciati e commercializzati durante un periodo regolamentato.

Oggi però molti di questi animali sono allevati in cattività e si trovano sul mercato tutto l’anno, per cui si tende a distinguere tra cacciagione, termine riferito agli animali cacciati, e selvaggina, che include anche quelli allevati, come, per esempio, il capriolo, il cinghiale, la lepre e la quaglia.

La carne di selvaggina, denominata anche carne scura per il suo colore rosso bruno, ha un notevole contenuto proteico e un limitato contenuto di grassi.

Ha un suo sapore caratteristico e spiccato. La selvaggina si suddivide in due macro categorie:

– selvaggina da pelo, che a sua volta può essere di gran taglia (capriolo, cinghiale, cervo, daino, ecc.) o di piccola taglia (lepre, coniglio selvatico ecc.);

– selvaggina da penna, o da piuma, che a sua volta si distingue in nobile-stanziale (fagiano, starna, pernice ecc.), migratoria (beccaccia, tordo, quaglia, allodola ecc.) e di valle (oca selvatica, folaga, arzavola ecc.).

Colatura Alici

Colatura Alici

La colatura di alici di Cetara è un liquido ambrato ottenuto dalla maturazione delle alici sotto sale, secondo un antico procedimento che rispetta le regole semplici ma rigorose.
La colatura delle alici nasce da alici pescate con la “cianciola”, imbarcazione specializzata nella pesca del pesce azzurro, tra fine marzo e inizio luglio.

Nata nel medioevo, la conservazione delle alici sotto sale rappresenta ancora oggi il modo migliore per conservare questo prodotto, pescato in primavera, per tutto l’inverno. Le alici, pescate esclusivamente nel Golfo di Salerno da Marzo a Luglio, selezionate, decapitate ed eviscerate, vengono salate e collocate a strati, con il classico metodo testa-coda, in tipici contenitori di legno detti “terzigni”. Il terzigno viene chiuso con un coperchio chiamato “tompagno” sul quale viene collocato un peso per pressare le alici. I terzigni vengono conservati per 6 mesi in un luogo fresco e asciutto. Dopo questo periodo le alici sono pronte per essere consumate e conservate fino alla primavera successiva.

  Richiedi maggiori informazioni